Le coeur ouvert à l’inconnu / 16

Uno degli aspetti più sorprendenti di questo viaggio è la diversità di anime che incontro, sono tutte unite dall'apertura verso l'altro necessaria per accogliere una sconosciuta in casa ma ognuna ha la sua specificità e unicità. Ogni persona, ogni famiglia, si organizza secondo le proprie esigenze e personalità e bisogna darsi il tempo di comprenderle. … Leggi tutto Le coeur ouvert à l’inconnu / 16

Le coeur ouvert à l’inconnu / 15

La fine della mia permanenza da Guillaume e Shirley è arrivata e prima di passare alla prossima avventura voglio finire di descrivere le mie giornate al castello. Intanto la proprietà: c’è il castello abitazione principale circondato da un fossato d’acqua alimentato dal fiume che attraversa la proprietà e poi ci sono i vari annessi agricoli … Leggi tutto Le coeur ouvert à l’inconnu / 15

Le coeur ouvert à l’inconnu / 10

Dopo quasi un mese e mezzo di viaggio ho capito che si incontrano vite diverse, vite bizzarre, vite che ci somigliano, altre invece per niente. Per entrare nelle case degli sconosciuti si deve un po’ spogliare di se stessi, delle proprie abitudini e si incontra l’altro, sempre con animo aperto e curioso. Quello che sto facendo è davvero un viaggio nelle persone, a volte un po’ più difficile di altre ma sempre interessante. Poi capita la famiglia che ti tocca in qualche modo e allora non vorresti andare via. E’ un po’ quella in cui sono adesso.

Le coeur ouvert à l’inconnu / 9

Quando scrissi del mio viaggio a Londra di dicembre dichiarai che fosse stata la cosa più irresponsabile che potessi fare. Ora aggiungo “per il 2021” perché sono pronta ad eleggere l’irresponsabilità del 2022 (finora). Niente di trascendentale, semplicemente sto iniziando a scrivere questo post da una camerata in un ostello di Barcellona ma i prezzi … Leggi tutto Le coeur ouvert à l’inconnu / 9

Le coeur ouvert à l’inconnu / 7

Mentre i miei giorni in Occitania stanno per giungere al termine riprendo il mio diario di viaggio. Dall’ultimo post non sono successe grandi cose, anche la pioggia e il grigio che hanno caratterizzato la mia permanenza qui sono rimasti abbastanza invariati. Martedì ho fatto due passi per le strade della vicina Béziers, città che si … Leggi tutto Le coeur ouvert à l’inconnu / 7

Le coeur ouvert à l’inconnu / 6

Dopo qualche giorno di pausa riprendo laddove avevo lasciato. Devo dire che le giornate non sono particolarmente dense di eventi, in casa ci siamo solo io, Sylvie e Milou e il tempo è davvero orribile, fino a ieri addirittura c'era un'allerta arancione nella zona. Quando son partita dall'Italia ho un po' ingenuamente calcolato che stavo … Leggi tutto Le coeur ouvert à l’inconnu / 6