Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 15

Avevo letto che il modo migliore per visitare Santorini è affittare una macchina (o un quad o motorino che infatti affollano strade e parcheggi) ma voglio avere meno lacci orari possibili e, sembra un paradosso, ma il bus mi garantisce più libertà di movimento perché le sue corse continuano fino a circa mezzanotte. Non che…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 14

Di solito il giorno della partenza per me è solo il giorno della partenza. Quello in cui ciondolo per casa in attesa dell’ora in cui andare via. Oggi, complice il traghetto alle 15.40 avevo previsto qualche attività, tipo fare la valigia, pulire la stanza, visitare Chorio, magari fare un bagno. È andata a finire che…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 13

Penso che ricorderò questa vacanza anche come la vacanza in cui non ho dormito. A Salonicco per il caldo, ad Atene per la stanza condivisa e la paura di non sentire la sveglia, a Sikinos per il timore di perdere pezzi importanti della giornata. Stamattina la sveglia era poco prima delle 8 perché con mia…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 12

Più la partenza si avvicina e più lo spettro delle incombenze che ritroverò a Firenze si fanno sentire. Per ora la giornata è cominciata già col piede sbagliato poiché l’albergo che ho prenotato a Santorini prevede il trasferimento gratuito da e per porti e aeroporti solo per permanenze di almeno tre notti, altrimenti costa 25…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 11

Se a Iota dicevo scherzando che mi sentivo un po’ la sua vassilissa, la sua regina, per quanto mi stava viziando, dagli zii fiorentini l’ospitalità prevede anche una buona dose di collaborazione. Stamattina ad esempio ho cominciato preparando la mia specialità di cui buona parte dei villeggianti è ghiotta: la crema pasticcera. Finita quella ho…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 10

Dopo il caldo afoso e rumoroso di Agia Triada e l’ostello condiviso e l’ansia di non sentire la sveglia di Atene, quella di stanotte è stata la prima di sonno profondo e continuo, almeno finché non sono cominciate le campane delle 7.30. Ero talmente stanca che ho guardato l’ora e mi sono riaddormentata subito. La…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 8

Di Atene avevo ricevuto pareri piuttosto delusi, due rovine e poco più mi avevano detto. E ok, se arrivi da città che sono musei a cielo aperto in effetti Atene non può colpirti per la bellezza della sua architettura. Richiede un po’ di immaginazione ricostruirne l’antica grandezza ma quel che c’è basta per farsi un’idea…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 7

Ieri Dionisi mi ha fatto un po’ di terrorismo sulla durata del tragitto per arrivare alla stazione di Salonicco, dicendomi di calcolare circa due ore di tragitto. Io l’ho ascoltato e alle 6.45 ero già sul primo dei due autobus che avrei dovuto prendere. È andata a finire che non erano ancora le 8 e…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 6

E così ieri sera è arrivata mia sorella e con lei un inaspettato temporale che ci ha regalato un risveglio grigio e decisamente rinfrescato. Dopo colazione ci siamo fatte entrambe un test rapido per il Covid, lei perché era richiesto dagli sposi, io dopo il rientro in bus di due sere fa. Poi, quando ci…

Laddove molto è cominciato: scampoli di Grecia / 5

Se la prima persona che incontri uscendo di casa la mattina si chiama Telemaco, forse il presagio è chiaro: devi prepararti a un’Odissea. E così è stato il mio rientro da Vergina ieri sera. Arrivata alla stazione Ktel di Salonicco intorno alle 21.15, ho aspettato tre quarti d’ora il primo dei bus che avrei dovuto…