Almamegretta – Animamigrante

Animamigrante degli Almamegretta è sicuramente un disco anomalo nella mia collezione di ascolti e infatti l’ho scoperto con molto ritardo ma questo non gli impedisce di contenere una di quelle canzoni su cui raramente premo il tasto avanti (Suddd).

Animamigrante è il primo album dei napoletani Almamegretta uscito nel 1993 ed è un inno alla commistione di generi musicali e culture diversi. La musicalità del dialetto napoletano si fonde così con l’elettronica, con la musica dub/reggae, con sonorità arabe e africane in una sorta di melting pot in cui c’è spazio per tutto e tutti. Il trait d’union dell’intero album, sia a livello lirico che musicale, è il multiculturalismo e l’idea che in fondo siamo tutti figli della stessa razza umana e che più ci mischiamo e più varianti abbiamo e migliori possiamo essere.

Consigliato per chi vuole pigiare play e iniziare un viaggio musicale attraverso il Mediterraneo e la sua storia.

Pezzi preferiti: Suddd, ‘O cielo pe’ cuscino

3 pensieri riguardo “Almamegretta – Animamigrante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...