Whisky Trail – The Frenzy of Suibhne

Poiché questa è la settimana di San Patrizio ho pensato di andare in Irlanda. Poi, Irlanda per modo di dire, i Whisky Trail nascono a Firenze negli anni ’70, ma la tradizione a cui si rifà la loro musica è tutta irlandese e questo The frenzy of Suibhne uscito nel 1992 rappresenta una felice summa del lavoro di interpretazione della musica irlandese che hanno fatto in tutta la loro carriera.  

L’album è un concept e riprende il racconto della follia in cui una maledizione del chierico Ronan ha gettato il re-poeta Suibhne durante il loro scontro per il dominio religioso sull’Irlanda nel VII secolo. I 28 brani dell’album sono il commento musicale al folle vagare di Suibhne per i boschi di Irlanda.

In The frenzy of Suibhne si incrociano musica colta e musica popolare in una felice commistione che regala un’ora di grande musica. Le parole sono poche, i brani sono quasi tutti strumentali, gli arrangiamenti sono eleganti e a tratti quasi rock (chi avrebbe mai detto che un bodhran potesse fare tutto quel rumore), l’arpa evoca immediatamente fiabe e atmosfere lontane nel tempo. E poi, almeno per me, c’è il motivo per cui ogni album dei Whisky Trail ha un valore in più.

Una decina di anni fa, ho avuto il privilegio di sentire The frenzy of Suibhne suonato dal vivo dall’inizio alla fine, non dalle poltroncine del Teatro Studio di Scandicci bensì da dietro e sopra il palco come una delle attrici danzanti su alcuni dei brani. Privilegio che ho avuto fondamentalmente perché i suoni sono quelli di una vita, di concerti e di prove sentite nel salotto, di improvvisazioni estemporanee in giardino e la voce femminile è quella di mia nonna, un contralto limpido e luminoso come i suoi occhi azzurri ogni volta che saliva sul palco.

Consigliato per appassionati di Irlanda soprattutto ma non solo, un album ben fatto non ha barriere.

Un estratto video dal medesimo concerto-spettacolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...