Anthony Doerr – Tutta la luce che non vediamo

Nella mia lista di libri impegnativi che aspettano di essere letti, è spuntato questo consiglio di un’amica con cui abbiamo molto poco in comune in quanto a gusti letterari. Proprio per questo ho deciso di accantonare momentaneamente la lista per dedicarmi a Tutta la luce che non vediamo di Anthony Doerr.

Marie-Laure, francese, a sei anni scopre di essere destinata alla cecità ma ha nel padre una porta sul mondo; Werner, tedesco, è orfano e troverà nella sua passione e capacità di maneggiare la radio la sua via d’uscita da un futuro che che prevedeva per lui la stessa miniera in cui il padre era morto. Nell’Europa dilaniata dalla Seconda Guerra Mondiale si svolgono e si sfiorano le loro vite, bambini quando inizia la guerra, adolescenti quando finisce. Nel mezzo la follia del conflitto, la paura di chi subisce e i dubbi di chi si scopre dalla parte sbagliata della storia.

Il libro scorre nell’attesa che succeda qualcosa, che arrivi un happy ending, ma alla fine non succede niente di che e forse quel che ci insegna Doerr è che la vita è questa, la guerra è questa, assurda e crudele. L’happy ending fa parte delle favole ma la vita a volte prende pieghe spiacevoli e l’unica cosa che si può fare è affrontarle e andare avanti.

La scrittura è molto chiara, lineare, a volte eccessivamente descrittiva e frammentata, però la narrazione è avvincente e si legge volentieri. Non lo metterei però nello scaffale dei libri che cambiano la vita.

Consigliato per chi cerca una lettura gradevole, intensa e che non richieda eccessivo sforzo per essere seguita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...